Corsi ed Eventi

Partner

Masseria Carminello
Ménnula
al Duomo inn
Ecobio

Pagina Facebook

Come vi ho promesso, ecco le fasi del rinfresco della mia pasta madre, Penny😊. Pesate la pm ( pasta madre) e quindi pari quantità di farina. Prima di aggiungerla mettete una piccola quantità di acqua (a temperatura) per evitare di creare un pappone. Aggiungete la farina pesata precedentemente. Io ho usato una Maiorca ed una semola rimacinata Russello. Mescolate con delicatezza ed ecco pronta la mia pm per il riposino in frigo. Fatemi sapere se avete dubbi anche con un messaggio.
Non vi resta che mettervi al lavoro😉😀
... See MoreSee Less

Leggi su Facebook

Oggi vi presento Penny, la mia pasta madre! Mi è stata donata da una cara amica da cui ha preso il nomignolo.
Anni fa non sapevo nulla di lievitazione naturale, ma con la mia solita dose di testardaggine 😃, ho provato e riprovato fino ad ottenere degli ottimi risultati.
Come ogni venerdì, l'ho svegliata con molta cautela, dal suo riposino ☺️ al fresco del frigo per rinnovarla e preparare le pizze di domani.
Non amo gli sprechi😉quindi preferisco una pasta madre non troppo solida per poter utilizzare fino all'ultimo grammo.
Per il rinfresco uso farina di semola e farina semintegrale di tipo 1 o 2 nella stessa quantità della pasta madre e l'acqua, a temperatura, necessaria ad ottenere un impasto né troppo solido né troppo liquido ( la quantità dipende dal tipo di farina usata che assorbirà una quantità variabile di acqua ).
Vi posterò successivamente le altre foto
... See MoreSee Less

Leggi su Facebook

Catering Veg in allestimento per un diciottesimo cruelty free. 😋 ... See MoreSee Less

Leggi su Facebook

Ricette in primo piano